Regolamento di Gioco



Tipologie di sanzioni previste

Per coloro che violano le regole off-game stabilite in questo testo o che vadano oltre quanto definito dal “buon senso”, le sanzioni possibili sono differenti. Queste vanno dal blocco del pg in un ambiente limitato (es. un pg gioca skill non sue ma appartenenti ad altre razze, verrà internato al palazzo delle cure come se fosse diventato pazzo), alla decurtazione di valori e punti acquisiti sino all’esilio dal regno, temporaneo o permanente. Oltre a quelle qui indicate potrebbero esserne applicate differenti.
Le pene verranno decise di volta in volta in maniera adeguata e commisurata alla violazione delle regole stesse.
Verrà anche tenuto conto della reiterazione di determinati comportamenti.

L'ambientazione e il Comportamento

a) DreamAge è un gioco di ruolo d'ambientazione Fantasy Medievale, quindi è assolutamente vietato assumere atteggiamenti contrastanti ad essa; così come è proibito usare linguaggio off game in qualunque ambito del gioco (chat pubbliche, bacheche) ove non consentito (l'unica bacheca dove è possibile usare un linguaggio off game, è la bacheca "Consigli", ove si può discutere di problemi inerenti il gioco in sé ed eventuali problemi o errori a livello tecnologico ).
b) E' obbligatorio l'uso del Voi durante le conversazioni sia pubbliche che private tra gli adulti. I bambini possono tra di loro usare la forma del Tu ma devono usare il Voi quando si rivolgono ad un adulto. É a discrezione degli adulti se usare la forma del Voi o del tu quando si rivolgono ai bambini.
c) E' severamente vietato affrontare argomenti politici e/o religiosi che non riguardino strettamente gli avvenimenti del Regno e/o discorrere di qualsiasi altro tema che esuli la vita della Landa.
d) Per garantire il giusto svolgimento e sviluppo del gioco, è severamente vietato condividere con terzi missive, sussurri, messaggi di bacheche private, password di accesso alla Torre dei Sogni, senza il consenso delle parti.
e) E' severamente vietato fare pubblicità e/o propaganda ad altre comunità virtuali in qualunque modo (missive, sussurri, messaggi in bacheche, messaggi off topic, chat private/pubbliche,...) sia attraverso il profilo del proprio personaggio.
Chiunque venga colto in fragranza di tale reato, subirà l'esilio a vita del proprio personaggio.
f) Ogni singolo cittadino è diffidato dall'assumere atteggiamenti che non siano in linea con il proprio personaggio, non rispettandone i limiti imposti dalle caratteristiche della propria razza e dalle capacità acquisite, non sapendosi relazionare agli altri cittadini e avversari. Chiunque violi tale norma verrà internato all'ospedale fino ad avvenuta guarigione.
g) Gli eventuali provvedimenti che verranno presi in gioco, vengono valutati ad personam, in base alla gravità del reato e alla natura on e/o off che ha scaturito.
Le punizioni vengono messe in atto in base alle circostanze e gli effetti che i reati hanno causato.

All'iscrizione

a) I nomi scelti al momento dell'iscrizione del personaggio, non devono essere volgari, nè contenere riferimenti di natura politica o religiosa. Non è consentito chiamare il proprio personaggio con nomi di persone reali o di personaggi cinematografici (Es. Signora Fletcher, Orlando Bloom, Mario Bianchi...).
Gli ospiti che risulteranno avere nomi non consoni all'ambientazione saranno invitati a cambiarli pena il ban dal gioco.
b) Al momento dell'iscrizione ogni player può scegliere la razza del proprio personaggio tra quelle elencate.
Ogni razza ha un proprio capo e una propria gerarchia.
Ciascuna razza possiede Abilità e Bonus che può utilizzare a seconda del grado ricoperto all'interno della propria etnia, è quindi caldamente consigliato prendere visione dello statuto della stessa presente nelle Anagrafi del Regno. A coloro che non ne fanno parte, è impossibile usare poteri e abilità di un'altra razza.
I cambi di razza possono essere richiesti solo dopo aver ottenuto la cittadinanza.
c) Ciascun personaggio iscritto, ha a disposizione una scheda personale in cui deve inserire la storia (background) e una descrizione fisica del proprio pg, accompagnati da un'immagine avatar consona all'ambientazione medievale.
E' severamente vietato inserire nello spazio personale immagini volgari e/o cruente, che potrebbero urtare la sensibilità della collettività interna, così come sono proibite immagini con chiari riferimenti a tempi più moderni (jeans, tacchi 12, abiti pieni di brillantini ecc ecc).
Non è inoltre consentito l'uso di linguaggio scurrile nella stesura del background, che NON può contenere nella maniera più assoluta legami con la famiglia reale dremese o di qualunque altro ipotetico casato nobiliare presente nel Regno (se non permesso dai gestori).
Non è consentito, nella stesura del Background, fare riferimenti alla propria vita reale.
d) L'uso della password per accedere a DremAge è strettamente riservato e non può essere ceduta a terzi.
Ogni Player è tenuto ad usare il proprio personaggio: chiunque sia trovato ad usare un personaggio altrui, avrà come penitenza l'esilio perpetuo dal gioco del proprio personaggio.
e) L'uso di più identità all'interno del Regno è consentito solo previa autorizzazione della Famiglia Reale e solo da un determinato status all’interno del regno (700 pt karma) ed è altrimenti punito con pene che vanno dalla cancellazione dall'anagrafe del/dei personaggi secondari alla cancellazione di tutti i personaggi (esilio perpetuo).

Riguardo il Karma

a) Il Karma: è l'"anzianità" che il personaggio inizia a maturare dal momento in cui varca per la prima volta i cancelli del Regno. Non è altro che il diritto a ricevere col tempo il titolo di Cittadinanza che gli spetta e che diventa sempre più incisiva man mano che il Karma aumenta.
Attraverso la quantità di Karma raccolto, il personaggio acquisisce col tempo i seguenti titoli:

- Ettelen (straniero): da 1 a 60 punti Karma
- Randir (Viandante): da 60,10 a 100 punti Karma
- Cittadino: da 100,10 a 500 punti Karma
- Cittadino Emerito: da 500,10 a 2000 punti Karma
- Cittadino Anziano: da 2000,10 a 5000 punti Karma
- Sir/Lady: dai 5000,10 punti Karma in su.

Raggiunti i 60 punti Karma, è concesso al personaggio di entrare a far parte di un Clan e di una Gilda: per fare richiesta, è necessario contattare il Capo Clan/Gilda o chi ne fa le veci per organizzare un incontro formale e conoscitivo che gli permetterà di valutare se sia o meno idoneo.
NB: il colloquio non garantisce l'entrata immediata nella corporazione.
L'adesione ad un clan e/o una gilda non è irreversibile: è possibile dare le dimissioni al Capo Clan/Gilda o a chi ne fa le veci, giustificando il motivo di tale decisione.
E' diritto del Capo Clan/Gilda espellere dalla corporazione i membri che superano i tre mesi di inattività o assenteismo dalla landa e dalle attività della stessa.

Raggiunti i 100 punti karma, il personaggio ha dovere di prendere ufficialmente cittadinanza a Daergalad o a Drema (quest'ultima, pagando una tassa da mille eikal).
E' possibile, successivamente per chi lo volesse, cambiare la cittadinanza con una tassa di mille eikal.
Il Karma inoltre aumenta ad azione compiuta dal personaggio. Favorendo così uno sviluppo più rapido giocando che non stando fermi a cliccare la campanella, cosa sconsigliata in quanto la campanella può permettervi di raggiungere al massimo 9.6 punti al giorno, superati i quali l'unico modo per avanzare, sarà appunto giocando.

Denaro

finchè non si raggiunge lo status di Randir (viandante), e quindi il diritto ad entrare nelle corporazioni , l'unica possibilità di guadagno è rappresentata dagli impieghi che vengono messi a disposizione, una volta al giorno, presso il Palazzo del Lavori. Man mano che l'anzianità del personaggio aumenta, si renderanno disponibili diverse tipologie di mestieri tra cui scegliere.
Inoltre, in giro per la landa è possibile dedicarsi ad altre attività extra, che permettono un guadagno aggiuntivo e allo stesso tempo consentono il ripristino di materie prime al Mercato.
Tali attività sono:
- Raccogliere Legna (dai 60 pt karma): è necessario acquistare un'ascia al mercato e inoltrarsi nel Bosco oscuro per tagliare la legna da vendere al mercato;
- Cacciare (dai 60 pt karma): è necessario acquistare un arco/balestra e le frecce/dardi e inoltrarsi nel Bosco oscuro per cacciare lepri, fagiani o cinghiali. Con quest'opzione è possibile anche trovare funghi e tartufi da rivendere al mercato;
- Pescare (dagli 80 pt karma): è necessario acquistare una canna da pesca e gli ami al mercato e recarsi al mare per pescare. Se si è fortunati, si possono trovare perle bianche e/o nere da rivendere al mercato;
- Raccogliere le erbe (dai 100 pt karma): non è necessario acquistare alcuno strumento, basta recarsi semplicemente al Bosco Fatato e fare il pieno di erbe curative da rivendere al mercato.

Statistiche

- La Resistenza: Si esaurisce man mano che si compiono le mansioni offerte al palazzo del Lavoro o quelle extra. Per ripristinarla è necessario recarsi alla Taverna del Falco o alla Locanda del Guercio e scegliere uno dei tanti menù offerti dalle stesse.
Si può mangiare per un massimo di 3 volte e fare un massimo di due giocate al giorno.
L'iter per mangiare è il seguente:
Azione 1: avvicinarsi al luogo e quindi entrare nella locanda scelta
Azione 2: prendere posto e ordinare il pasto che si preferisce, quindi aprire la tendina "Chiama l'oste" e cliccare sul menù che si vuole consumare in base alle liquidità disponibili.
Azione 3: se si vuole continuare a mangiare, scrivere un'azione che descriva che state pranzando/cenando, quindi ri-cliccare sul menù da consumare (fino ad un massimo di 3 volte). In alternativa, fare l'azione d'uscita.

- Mente, Forza e Destrezza sono le tre costanti da rafforzare in ogni caso, qualsiasi strada si decida di far percorrere al personaggio. Per i punti Mente sarà necessario rispondere a domande di cultura generale inerente alla landa, reperibili nell'anagrafe.

- Incantesimi: è da rafforzare qualora si entri a far parte di una gilda magica. Questa statistica indica quanto potere può avere l'incantesimo lanciato in confronto a quello dell'avversario.

- Furto: è da rafforzare qualora si entri a far parte di una gilda che richiede furtività, come ladri, scassinatori, assassini o mercenari.

- Combattimento: è da rafforzare qualora si entri a far parte di una gilda prettamente militare.

Varie ed Eventuali

a) L'igiene: le condizioni igieniche del vostro personaggio calano di giorno in giorno, bisogna quindi recarsi presso le terme del regno per lavarsi al prezzo di soli 2 eikal.
Gli Ettelen possono lavarsi sia presso le Thermae di Daergalad che quelle di Drema, fino a quando non prendono cittadinanza.
b) Le Armi: A DreamAge il possesso di armi fino ai 60 punti karma non è consentito.Possederle non dà il diritto ad usarle a piacimento: occorre sempre che il player le sappia utilizzare in gioco.Qualsiasi altro tipo d'arma non dichiarata non sarà riconosciuta, e per tanto non utilizzabile.
Possederle non dà il diritto ad usarle a piacimento: occorre sempre che sia presente un master e ovviamente che il player le sappia utilizzare in gioco.
Qualsiasi altro tipo d'arma non dichiarata non sarà riconosciuta, e per tanto non utilizzabile.
c) Oggetti ed Animali è possibile acquistare presso il mercato oggetti (abiti, accessori, giocattoli, gioielli,...) ed animali che si potranno liberamente usare in chat.
Qualsiasi altro tipo di oggetto o animale non dichiarati, non saranno riconosciuti, e per tanto non utilizzabili.
d) L'immunità: fino al raggiungimento dello status di Randir, qualsiasi Ettelen è immune ad ogni attacco fisico e/o divino, così come i bambini, che godono di tale diritto fino al compimento del diciassettesimo anno d'età.
e) Morte del personaggio: qualora il personaggio morisse, verrà confinato in una chat apposita chiamata "Ade" dalla quale non sarà possibile spostarsi, fino al momento in cui non verrà riportato in vita tramite la Resurgo. L'iter successivo alla resurrezione è quello di rimanere presso il Palazzo delle Cure per almeno tre giorni, sotto le cure dei druidi della Triade del Tempio.
f) I luoghi sacri: a Drema vi sono 3 luoghi ove la violenza, l'uso di armi e il linguaggio scurrile sono prettamente vietati da forze sovrannaturali e divine che proteggono il territorio e che intervengono ogni qualvolta che percepiscono la minaccia nei gesti e nei toni di chi lo calca.
Il Tempio di Leithir, il Tempio di Isis (la fu Ara degli Dei) e il Bosco Fatato; essendo luoghi sacri ed inviolabili sono posti ove persone di allineamento negativo non possono stare senza accusare disagio interiore e malessere generale qualora si trattasse di creature palesemente negative, come Drow, Vampiri, Angeli Neri e Demoni.
Per contro, chiunque abbia allineamento positivo (Angeli Bianchi soprattutto), proverà parecchio disagio nell'inoltrarsi nel Bosco Oscuro in qualsiasi ora della giornata o recarsi al cimitero, soprattutto di notte.

Possibilità di avere un clone

A DreamAge l'uso dei doppi è possibile.
La richiesta per il clone può essere effettuata solo al raggiungimento dei 700 punti Karma, un punteggio tale da permettere al player di apprendere le dinamiche di gioco e dimostrare così la sua attività in landa.
La richiesta va fatta alla Reggenza che valuterà insieme ai Venerandi i pregressi del player per prendere una decisione.

Richiesta per il cambio Razza Normale.

A DreamAge è possibile cambiare, per un massimo di due volte nell'arco di un anno, la razza del proprio personaggio in un'altra che non sia una Razza Speciale.
La richiesta per il cambio razza normale va effettuata al Caporazza e alla Reggenza e può essere fatta:
- dopo un massimo di 4 giorni dall'iscrizione, in caso il giocatore si renda conto d'aver sbagliato;
- dopo aver raggiunto un minimo di 400 punti Karma.
In questo caso si deve seguire un iter che comprende un minimo di due quest nelle quali dovrà essere presente il Caporazza futuro, in modo da poter visionare ed eventualmente indirizzare l'aspirante alla nuova razza scelta.

Importante:
- Dopo la giocata di trasformazione, è obbligo un periodo a riposo di tre giorni al palazzo di cura o in luogo appartato ed isolato.
- Ovviamente, per poter far domanda sono richieste idee ben chiare sul tipo di gioco da intraprendere ed un bg adeguato alla razza che si intende richiedere.

Richiesta per Razza Speciale.

A DreamAge è possibile cambiare, per un massimo di una volta nell'arco di un anno, la razza del proprio personaggio in una Razza Speciale.
La richiesta per il cambio razza speciale va effettuata al Caporazza e alla Reggenza al raggiungimento di un minimo di 700 punti karma ed è necessario:
- Aver partecipato ad almeno 3 quest gestite da master per dimostrare l'attività in gioco;
- Richiedere al Caporazza (o il Vice) di esser visionato per poter avere la razza. Si ricorda che la valutazione del gioco di razza è di SOLA competenza del caporazza, quindi un suo giudizio negativo è inappellabile.
- Partecipare ad un minimo di 3 quest a tema gestite dal Caporazza o dal Vice, onde prendere dimestichezza con la razza desiderata. Si ricorda che il numero di quest "prova" è a discrezione del caporazza, a seconda del suo personale giudizio sul gioco del richiedente.
- Ottenuta l'approvazione, non resta altro che ruolare la quest di trasformazione, dove dovrà essere presente anche il Caporazza.
Ogni razza speciale può ospitare 5 elementi più il caporazza, per un totale di 6, questo fino a che TUTTE le razze speciali non avranno una mole di personaggi giocanti o richieste tali da equilibrare possibili divari.

Nel caso in cui la razza scelta fosse al completo, è possibile, rispettando le condizioni suddette, contattare il caporazze (o il vice) e richiedere comunque l'iter di trasformazione: se ritenuti meritevoli, sarà compito del caporazza o del suo vice, scegliere quale giocatore tra i membri della razza (solitamente è quello "meno attivo") mettere in competizione per il posto in razza.
La competizione sarà spalmata su una durata di tre quest gestite e masterate dal Caporazza o dal suo vice, durante le quali entrambi i giocatori verranno valutati in modo da scegliere fra loro l'interprete migliore per la razza ambita.

Importante:
- Dopo la giocata di trasformazione, è obbligo un periodo a riposo di tre giorni al palazzo di cura o in luogo appartato ed isolato.
- La razza speciale è considerata privilegio, quindi è facoltà del caporazza, del suo vice o del consiglio venerandi revocarla in caso di eccessivi demeriti.
- In caso di fallimento alle prove di trasformazione, di revoca da razza speciale o semplice rifiuto del caporazza/vice (in questo caso solo se la figura di competenza riveli la richiesta al consiglio venerandi), per poter inoltrare una nuova richiesta e tentar un nuovo iter sarà necessario attendere 1 mese.
- Ovviamente, per poter far richiesta sono richieste idee ben chiare sul tipo di gioco da intraprendere ed un bg adeguato alla razza che si intende richiedere.
- Qual’ora la razza richiesta abbia a disposizione un unico posto vacante, saranno ovviamente favoriti e privilegiati nella selezione per l'iter i pg "unici", ossia quei giocatori che han un unico pg giocante ed in un secondo momento, coloro che possiedono un clone ma al difuori di una qualsiasi razza speciale.
- Se da una razza speciale il personaggio torna a far parte di una normale, gli viene preclusa ogni altra razza speciale.

Ferite e morte del personaggio.

A DreamAge è possibile che il personaggio si ammali ma anche che venga ferito o ucciso.
Nelle giocate tra personaggi è possibile riscontrare piccole ferite in assenza di master.
È inoltre possibile incorrere in ferite di medio o grave entità o morte solo in caso di presenza di master; è possibile che ciò avvenga anche all’esterno di una quest, in tal caso bisogna contattare un master presente al fine di ottenere il responso delle azioni effettuate.
In questo caso è bene assicurarsi prima la presenza di un master disponibile.
Non è detto che il master decreti la morte del personaggio, può anche essere che questo se la cavi con un’azione di fuga o con piccole ferite.